sabato 23 gennaio 2010

Hieneken Experience - Paesi Bassi - Olanda - Amsterdam

Amsterdam ,oltre ai suoi intrattenimenti noti ai più, è nota anche per essere la città in cui è nata la birra Heineken. Dal nostro albergo ci siamo fatti una bella camminata e dopo circa 45 minuti siamo arrivati al numero 78 di Stadhouderskade, ossia all'ingresso della fabbrica della Heineken, ora diventato luogo di attrazione turistica con il nome di Heineken Experience. Il biglietto è di 15 euro per gli adulti e di 5 per i bambini fino a 16 anni. All'ingresso ci alleggeriamo in quanto l'escursione tra il freddo esterno e la temperatura interna è notevole. Lasciamo i nostri giubbotti al guardaroba e comunque mi porto dietro la macchina fotografica, in quanto è possibile fotografare qualsiasi cosa.
Nel prezzo del biglietto sono comprese due consumazioni di birra, mentre per i bimbi c'è la coca cola. Per verificare il fatto che qualcuno si faccia più bevute del previsto, all'ingresso viene rilasciato un braccialetto, verde per gli adulti e rosso per i bambini, che ha due bottoncini che si danno agli operatori per le birre che spettano. Varcato l'ingresso arriviamo in una specie di pub, dove in un video viene spiegata la storia della birra e della fabbrica in questione. Da notare che la fabbrica vera e propria si trova fuori Amsterdam. Il tutto è spiegato in inglese e non ci sono neanche cartelli esplicativi nella nostra lingua, per cui se da una lato non è positiva la cosa, dall'altro serve come esercizio per ripassare , almeno per il sottoscritto. Camminando si vedono le varie bottiglie che si sono susseguite negli anni e poi troviamo una ragazza che ci spiega come viene prodotta la birra e i suoi ingredienti. Dopo questo ci troviamo nel luogo in cui parecchi anni fa si produceva la birra, ovvero nei forni, ovvero siamo nel cuore e nell'anima della birreria Heineken. Immaginate grossi cilindri di rame, con delle piccole aperture e al suo interno passano delle videoriprese in cui viene spiegato come si arriva al prodotto finale. Si va oltre e ci si imbatte in Karel, Freddy e Charly. Chi sono costoro? Sono i leggendari cavalli Heiniken Shire. Infatti ancora oggi si possono incontrare per le vie della città mentre tirano la carrozza della birra Heineken. Poi si passa ad un'esperienza entusiasmante, cioè si prova a capire come ci si sente ad essere imbottigliati dentro una bottiglia di birra. Grazie ad un viaggio a quattro dimensioni il tutto è possibile. E' difficile da raccontare, ma credetemi è veramente divertente. A questo punto si prova la birra, sempre dietro spiegazione su come si degusta.Non dimenticate sempre in inglese. Le varie pubblicità della Heiniken si possono godere in una sala con divanetti , sono video che tutti conosco molto bene. Il marketing è anche scrivere su una bottiglia di birra il proprio nome e noi lo abbiamo fatto. E' un bel ricordo e viene a costare 5 euro. Molto divertente il fatto di poter inviare dei video e delle foto ai nostri amici, il tutto gratuitamente. Funziona così. Sullo sfondo compare un video e della musica , poi noi ci siamo messi davanti a questo video e abbiamo cominciato a ballare. Quando ho rivisto il tutto a casa con calma, sono morto dalle risate. Soprattutto il video di Jacopo che balla, è esilarante. Adesso si arriva nel regno degli amanti del calcio, infatti la Heinieken è uno dei maggiori sponsor della Champions League . A disposizione c'è anche un bel biliardino e così ho sconfitto Jacopo 10 a 5. Molto belle le maglie esposte e la possibilità di vedere i video della propria squadra del cuore impegnata nella competizione più importante. Siamo arrivati quasi al termine e dopo esserci rilassati su dei lettini un pò spaziali, nei quali si aveva la possibilità di vedere i video delle pubblicità più belle, si arriva alla degustazione finale. Noi ne abbiamo usufruito ben poco, infatti bere a stomaco vuoto non è proprio indicato. Ma questo per i più non è un problema, infatti la maggior parte dei visitatori beveva alla grande. Per finire siamo arrivati all'Heiniken Shop, dove abbiamo comprato un mouse veramente carino, proprio in ricordo di questa esperienza.
Per finire devo dire che è stata una scelta azzeccata e che andare in visita al museo Heiniken è stato proprio divertente

1 commento:

♥♥♥ ha detto...

che figata! Non sono mai stata in Olanda, ma questo museo non me lo perdo sicuro! Ciao ;)

Related Posts with Thumbnails