giovedì 17 luglio 2008

Capo Kamenjak - Croazia -

Torniamo a noi e più precisamente a questo luogo, che è uno dei più bei luoghi che abbia mai visto.
E' il 6 di Agosto e decidiamo di andare a Capo Kamenjak.. Da Banjole, sono dieci minuti di macchina.Si arriva a Premantura e da li, l'ingresso è molto vicino. La strada polverosa e i dossi lungo il percorso, sono ripagati da delle baie mozzafiato e tutte raggiungibili a piedi. L'acqua è un pò fredda, ma poco male, tutto il resto è stupendo. L'ingresso costa 20 kune, circa 3 euro e all'entrata ti danno anche un sacchetto per mettere la sporcizia. Il biglietto d'ingresso contiene anche la targa dell'auto, così da fare in modo da poter tenere sotto controllo qualsiasi tentativo di vandalismo. Il limite di velocità è di 20 km/h e proprio a questo servono i dossi. Si percorre la dorsale della penisola di Glavica, cioè la penisola che ospita Kamenjak. e in meno di dieci minuti si raggiunge l'estremo lembo della stessa. Ci sono molti alberi di alto fusto, però l'ultimo tratto ne è quasi sprovvisto, per cui l'ombrellone è il caso di averlo con se. Questa situazione, la potreste trovare anche nell'unica baia sabbiosa di Capo Kamenjak, cioè la baia di Debeljak, una piscina naturale. La baia di portic, è sicuramente la più interessante, soprattutto al tramonto e dato che il Parco chiude alle 22, potete star certi che questa baia risulta una della più popolate verso l'imbrunire. Noi abbiamo avuto l'opportunità , data la stupenda giornata, di poter vedere da questa baia, l'isola di Kres.
Ora non ricordo i nomi di tutte le baie, ma da una di queste ci siamo spostati e siamo andati al "Safari Bar", che è sito sempre all'interno di Capo Kamenjak.
E' assolutamente da vedere, infatti è un piccolo bar, circondato da capanne con tavolini sotto le stesse. La birra alla spina, viene spillata direttamente da un tronco, è una cosa particolarissima. Io ho bevuto tre sangria, 15 kune l'una e dopo la terza la testa ha cominciato a sentirsi un pò pesante. Noi non ci smentiamo mai, infatti anche li abbiamo mangiato, gustando un ottimo panino con le seppie e un bicchierone di olive per accompagnare le varie bevute. I bambini, nel frattempo si divertivano con i giochi messi a disposizione appositamente per loro.
Nelle baie ci sono anche dei piccoli bar, forniti solo del necessario per sopravvivere, per cui panini e acqua portateli da casa. e spiagge sono tutte di sassi e roccia, però sono rocce a forma di lastroni, per cui con un materassino che vendono da quasi tutte le parti dell'Istria, starete più che comodi.
Capo Kamenjak, è lungo circa 3400 metri, la sua larghezza varia tra i 500 e i 1600 metri. Ha una costa lunga e frastagliata e un paesaggio armoniosamente ondulato che alterna colline a piccole valli. L'altezza sul livello del mare , varia da 0 a 40 metri.
Il perimetro di Donji (Capo) Kamenjak e dell'arcipelago di Medulino si estende dal Villaggio di Premantura e la Penisola di Glavica verso l'estremo sud del Capo kamenjak e comprende 11 isolotti disabitati.
Il paesaggio è composto dalle comunità della gariga, della macchia delle piccole pinete e dei terreni agricoli, mentre dal punto di vista botanico e geografico appartiene alla macchia mediterranea.
Il paesaggio sottomarino di Kamenjak, è ricco di specie vegetali e animali, tra le quali numerose di queste in pericolo e protette dalla legge, come il cavalluccio marino, la nacchera e il dattero di mare.
La cattura dei datteri di mare , i quali vengono raccolti spaccando la roccia con picconi, provoca la distruzione delle scogliere e la desertificazione del fondo marino.
Sull'isolotto di Fenoliga, sono state trovate traccie di impronte di dinosauro., per cui relative a circa 80/90 milioni di anni fa.
La gestione del Parco e dell'arcipelago è affidata all'ente pubblico : JAVNA USTANOVA KAMENJAK . Il comune di Medolino è il fondatore e proprietario dell'ente.
Cosa altro dire, che sicuramente farete come noi, non vi basterà andare una volta a Capo Kamenjak, in quanto rimarrete incantati dalla sua bellezza, dai colori, dagli odori e dai suoni del mare e del vento, per cui una seconda volta sarà d'obbligo.

2 commenti:

Raggio di sole ha detto...

Bellissimi posti che spero di poter vedere nella mia prossima vacanza.
Ciao Mauro !

giadatea ha detto...

ciao trivaghino...
passa a trovarmi, ho visto che il tuo salotto è frequentato da molti nomi conosciuti....

Related Posts with Thumbnails