lunedì 3 novembre 2008

"Old Brick 97.5 - passione birra" - Molinaccio di Spoleto - Perugia

E' sempre lo stesso giorno di quando siamo andati alla Locanda di Fanfaluca.Ci troviamo sulla piazza di Montefalco, noto ai più per il suo rinomato vino, cioè il famoso Sagrantino.E' quasi ora di cena, non conviene tornare a Roma e cenare a casa, così optiamo per fermarci in una enoteca del luogo da me conosciuta e provata varie volte.Stiamo parlando di alti livelli di cucina, ma non avendo prenotato dobbiamo optare per un luogo diverso.Allora Marco, ricorda di un locale in cui era stato molto tempo fa, nelle vicinanze di Spoleto.Telefona al proprietario e si fa riservare un tavolo.
Ci dirigiamo verso Spoleto, ma lo superiamo e ci avviciniamo a Roma e precisamente a 108 chilometri dalla Capitale. Molinaccio di Spoleto si trova alla vostra destra provenendo da Perugia, per cui è di mano. Bisogna arrampicarsi per qualche centinaio di metri con la macchina e si arriva al locale. Il parcheggio esterno è molto grande, per cui non ci sono problemi per lasciare l'auto. Si cammina per pochi metri e si arriva all'ingresso del pub, perchè di questo si tratta.
E' tutto in stile irlandese, con un bel bancone lungo e tanti bicchieri appoggiati sopra. C'è una prima sala molto grande e poi una più piccolina, un pò più appartata con annesso camino sia per scaldare che per cuocere qualcosa alla brace.
Appena arrivati ci accoglie Alessio, il proprietario, molto simpatico e gentile.Sulle pareti ci sono molte sue foto inerenti la pesca, evidentemente una sua passione. Per i nostalgici, subito alla destra della porta di entrata, troverete un vecchio flipper, qielli non molto tecnologici ma sempre molto divertenti.
Noi ci accomodiamo nella saletta più piccola, così anche i bimbi sono più tranquilli. Il locale, come è logico, è tutto in legno. Vado subito a provare il bagno, altro segno tangibile della bontà del locale, in quanto è pulito e in buono stato.
Comincio a guardarmi intorno e vedo , oltre alla quantità smisurata di tipi di birra, anche una cantinetta, che io pensavo nel mio non sapere, esistesse solo per il vino, invece piena di bottiglie di birra. La cantinetta è un frigo con vetro trasparente a temperatura controllata per la conservazione dei vini e non solo.
Marco, sapendo che Alessio alcune birre le fa venire direttamente dai luoghi più importanti dell'Europa e non solo, gli dice di portarci come aperitivo una birra che ci doveva stupire per la bontà.
E così è stato, tanto che Alessio ci aveva avvertito che se avessimo assaggiato quella birra, non ne avremmo volute altre. Si è presentato con dei calici e dentro una rossa doppio malto aromatizzata, mamma mia che buona, mai bevuta una birra del genere. Fresca al punto giusto e splendida da degustare e si perchè questa birra va degustata come un vino importante. Dopo un pò arrivano anche i menù, anche se passando avevo visto dei piatti interessantissimi. C'erano dei taglieri di legno di forma ovale, molto grandi, con sopra svariati tipi di salumi e formaggi umbri. Noi optiamo per dei piatti unici, che si richiamano , alcuni, alle regioni e alle città italiane.
Io opto per il piatto napoletano e li Alessio mi fa i complimenti per la scelta, perchè proprio oggi gli avevano scaricato la mozzarella di bufala. Il piatto è formato appunto dalla mozzarella, da melanzane e zucchine grigliate e prosciutto crudo. La mozzarella era fantastica, appena si toccava usciva il latte e il sapore era imbattibile, ricordo di averla mangiata così buona solo quando sono andato a prenderla direttamente al caseificio a Battipaglia.Devo dire che ne ho mangiata poca, perchè i bambini , essendo buongustai, hanno gradito come me.
Altro piatto unico è il texano, composto da un'ottima bistecca di manzo, fagioli piccanti e cipolla fresca.Poi c'è il toscano, che è stato oggetto di bis, dato che la tagliata di manzo su letto di rucola condita con aceto balsamico e pomodori, era troppo buona.
Poi c'è il vegetariano, dove si trovano funghi ripieni, pomodori ripieni, bruschette con salsa di peperoni e broccoli, verdure grigliate e verdure gratinate.
Per i bimbi c'è il classico piatto con hambuger, patatine fritte e wurstel.
Non può mancare il piatto umbro, formato da salsiccia, salumi vari costatine di maiale cotte alla brace.Tutto questo ben di Dio, è stato accompagnato da un altro tipo di birra, chiusa in bottiglia con tappo di sughero e avente 11 come gradazione alcoolica.Per la precisione si trattava di una Kastell.
Passando per i tavoli ho visto un piatto di carbonara, che chiedeva soltanto di essere ordinato, ma ormai avevamo tirati fuori la bandiera bianca.
Una cosa molto utile all'interno del locale, è un apparecchio che con soli 20 centesimi, misura la quantità di alcool in circolo, così da poter verificare se si può guidare e non incorrere in controlli che potrebbero dar luogo a multe e pene accessorie varie.Noi abbiamo fatto la prova e d eravamo abbondantemente sotto al livello di guardia.Insomma una cosa importante soprattutto per i ragazzi che talvolta alzano un pò il gomito e non se ne rendono conto.
La mia esperienza è stata più che positiva, è un luogo che raccomando anche a chi parte da Roma, perchè con circa un'ora si arriva a destinazione. Chi è di zona, non se lo deve assolutamente lasciar scappare, perchè oltre alla qualità dei prodotti, c'è la simpatia del titolare e di coloro che ci lavorano. Per ma è stata un'autentica sorpresa e si sa che le belle sorprese sono sempre quelle più gradite.
Dato che per arrivarci è un pò complicato vi lascio tutte le coordinate:
Old Brik 97,5 -Passione birra - Località Molinaccio di Spoleto (Pg)
Prenotazione cene 0743229654 - Alessio cell 3283813801

5 commenti:

Ondamagis ha detto...

insomma, vedo che di giri ne fai abbastanza e conosci sempre nuovi ristorantini! Beato te! Ciao Mauro, buon divertimnto allora e grazie per esser passato nel mio blog! Cercherò di aggiornarlo al più presto, promesso! 'Notte!

Sophia ha detto...

ciao scusa l'ot, vedo che abbiamo onda come amica comune, volevo farti una domanda, ma stai già iscritto a trivago?

Melina2811 ha detto...

Sono veramnte dei bei posti... ci sono stata l'anno scorso... ciao da Maria

sauvage27 ha detto...

Ciao Mauro...
è un po' che non passo qui..orpo...e non ti vergogni di me?
Ti lascio il mio saluto più caro... mandi mandi ...Loris...

Giovanni Greco ha detto...

Non sono mai stato, ma mi piacerebbe andarci...

Related Posts with Thumbnails